Suo figlio, Tuo figlio

Suo figlio, tuo figlioQuando nasce un bambino nasce anche un papà. Sì insomma, credo che funzioni all’incirca così per i papà, visto che non sono loro a portarsi appresso la zavor… ehm, creatura, per nove mesi.

Cioè i papà attendono. Più o meno pazienti. Ti circondano di attenzioni. Più o meno gradite. Ti sommergono con il loro amore. Più o meno ossessivo. Perché tu, in quel momento altro non sei che l’involucro, la portatrice sana di Suo figlio.

Poi succede che un giorno sforni, Ops! dai alla luce il frutto del vostro Ammore, e da lì le loro attenzioni improvvisamente si rivolgeranno verso di lui, il Loro figlio. Suo figlio.

Read more

Pillole di buongiorno #20 – il lavoretto della Festa della Mamma

Festa della mammaHo sempre pensato che la Festa della Mamma, del Papà, dei Nonni, della Donna, degli Innamorati, del Gatto, del Topo dell’Elefante e non manca più nessuno, altro non fossero che ricorrenze dettate dal consumismo.

(Sì, lo so, a volte ho la capacità di essere pesante come pochi, ma ci sto lavorando).

Poi sono diventata mamma. E mi sono rinc-retinita anch’io. Un po’ come succede ai cantanti. Avete notato vero, che anche il più rockettaro quando diventa padre penserà bene di condividere la sua forte emozione ammorbando i suoi fan con l’uscita della grande IT che tutti stavano aspettando, ovvero la ninnananna?

Ecco, questo per dire che la Festa della Mamma io quest’anno l’aspettavo proprio. Fremevo in trepidante attesa di ricevere un orrido lavoretto dinanzi al quale mi sarei potuta crogiolare nella commozione.

Read more

Pillole di buongiorno #18 – il cambio pannolino

Cambio pannolinoQuante volte vi è successo di aver appena cambiato il vostro figliolo e doverlo ricambiare di corsa perché ha fatto la cacca?

E quante di queste volte eravate sul punto di uscire?

E quante di queste volte eravate magari anche in ritardo? Perché siamo oneste, trovatemi una mamma puntuale e io mi ci inchino.

E quante non la faceva magari da due giorni?

Bene, se una legge di Murphy sui neonati ha ragione d’esistere, dovrebbe essere questa.

E quante di queste volte avete per un attimo pensato di ammollare il “problema” (nel caso di questa mattina di una certa entità anche…) a qualcun altro?

Read more

Pillole di buongiorno #18 – ferite di guerra?

AsiloAmore l’Inquilina ha un graffio vicino al naso

“Eh, devo assolutamente tagliarle le unghie”

Io ho detto alle maestre all’asilo che devono stare più attente

“Ma guarda Amore che se lo sarà fatto da sola”

Sì, lo so. Ma così gli metto un po’ paura e sono portate a fare più attenzione

Colonna sonora: Eye of the Tiger, Survivor