L’ABC della merenda dolce

So che rischio di diventare monotematica, ma a 33 settimane suonate di gravidanza gemellare, via cosa volete vi racconti? Le mie energie e le mie forze sono concentrate sulle creature e su tutto quello che gli ruota intorno. Compra tutine, smista calzini, fai lavatrici… Io stendo forte.

Se su sollecitazione di mammà e marito mi sono concentrata a chiudere la valigia dell’ospedale e, tra i tanti consigli delle amiche di rete, ho aggiunto alla lista delle cose da non dimenticare degli snack. Sì ok, ma quali? Mica è facile, che con uno ti viene il reflusso, con un altro troppi zuccheri e due secondi dopo hai di nuovo fame, non parliamo di cioccolata che è subito acidità.

Dunque, uno spuntino sano, nutriente, leggero, che non si conservi in frigo e che garantisca un senso di sazietà e di energia. Esattamente quello che cerco per le merende della mia fanciulla quando torna da scuola. Ormai lontana dall’ora del pasto principale ma troppo vicina a quella della cena. E basta una svista perché si rovini l’appetito.

Read more

L’ABC della merenda

Avete presente quel languorino… sì, quando non è proprio fame ma più voglia di qualcosa di buono. Ecco io ce l’ho più o meno due volte al giorno. In quell’orario critico fra le undici e mezzogiorno, quando inizia la mia litania quotidiana dell’aver fame ma non sapere cosa mangiare, e tra le diciassette e le diciotto quando vorrei qualcosa prima di arrivare a casa, ma non voglio rovinarmi la cena.

A quel punto due sono le scelte che ho davanti: sopportare il buco allo stomaco fino all’ora di pranzo, sperando nel frattempo non sia diventata una voragine, oppure attaccarmi con foga e disperazione a quello che propinano le macchinette dei corridoi aziendali. Con un risultato, in entrambi i casi, disastroso per la bilancia.

Read more