#ioeisuoipiedini | La community dei piedini

Community dei piediniTi è mai venuta voglia di mordicchiare i piedini di tuo figlio? Passeresti ore a guardarli? Hai un numero indecifrato delle istantanee dei suoi piedini?

Se la risposta a queste tre domande è Sì, e hai un account Instagram, non puoi non entrare a far parte della community delle mamme e dei piedini cicciottosi!

Ma cos’è la community dei piedini cicciottosi?

Ioconmiofiglio ve lo spiega qui, adesso vi racconto la mia.

Spinta da una smodata passione per i piedini dell’Inquilina, complice la Primavera e un’eterna lotta a farle tenere addosso i calzini, ho iniziato a fotografarli e condividerli fino a farne un tratto distintivo del mio blog.

Read more

HipMums, usato con stile a portata di click

Second hand usato HipMums Quante volte mettendo ordine tra i vestitini ci rendiamo conto che quel completino li’, che tanto ci piaceva, l’abbiamo usato una sola volta?

E quanti addirittura i vestitini che hanno ancora su l’etichetta? Cosa ci faremo?

E se invece ci servisse qualcosa di sfizioso per un’occasione particolare, ma non vogliamo spenderci tanto perché sappiamo che la useremo solo per un tempo davvero limitato?
Per tutte queste, e molte altre domande, c’è una risposta semplice, low cost e a portata di click: HipMums, usato rigenerato con stile.

Su HipMums – nato dall’idea di due mamme, Amata e Claudia – e’ possibile acquistare o mettere in vendita vestiti e accessori per bambini e premaman, dando così una nuova “vita” a capi e oggetti che altrimenti finirebbero nel dimenticatoio. (Sull’argomento e su cosa ne penso, ne avevo scritto qui proprio qualche giorno fa).

Read more

Su come ho fallito i #100happydays

#100happydays27 giorni fa ero piena di buoni propositi. 100 giorni di felicità per me e per la mia Inquilina. Da fermare in uno scatto e condividere. Ho iniziato a postare, come se non ci fosse un domani. Ma poi succede che giorno 27 io me ne dimentichi.

Ebbene, secondo i #100happydays, faccio parte di quel 71% che ha fallito, che non riesce a ritagliarsi un momento, in questo tempo di vita così frenetico, per essere felice.

Il fatto è che Giorno 27 è stata una giornata incredibilmente felice. Ho passato il pomeriggio a frugare tra vestitini e accessori da bimbo, pezzi di trio da lavare e ricerche di fasciatoi pieghevoli “minimo spazio massimo risultato”.

Read more

#100happydays

Non è un concorso, non è una gara, è un invito a dedicare qualche minuto al giorno e condividere quello che ci rende felici. http://www.100happydays.com/it/

In verità non credo di riuscire ad essere felice per 100 giorni di fila, io che di mio sono umorale – e non dimentichiamo quanto contino gli ormoni – ma credo che per me, e soprattutto per la mia Inquilina (che si spera non lascerà il suo monolocale prima di 130 e più giorni almeno), potrei provare, o meglio trovare, almeno 1 cosa al giorno che faccia felice me e lei!

Come direbbe Barney Stinson (ok sono anche una How I met your Mother addicTed“Challenge accepted!”