25 Luglio.

image

25 Luglio. Ovvero il primo giorno del resto della mia vita.

E’ nata con un pianto fragoroso, di quelli arrabbiati del tipo “ma che vi è venuto in mente di tirarmi fuori di qui”.

C’è chi ha commentato “Incazzosa lei”.

Ecco, li’ ho capito che era l’Inquilina, per come la conoscevo io, per come mi ha abitato per gli ultimi nove mesi: peso massimo dei neonati, campionessa di boxe, spingitrice di costola destra.

Avvolta in fasce, quando me l’hanno avvicinata al viso, ho pensato fosse un fiore.

L’Inquilina, 4,350 kg di morbidezza.

2 thoughts on “25 Luglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *