Una casa più sana

Le mie disavventure in fatto di casa non sono ormai una novità e che Bridget Jones mi faccia un baffo è un dato di fatto. Vi ricordate no? quella volta in cui, con una neonata tra le braccia e alle prese con i primi raffreddori, avevo ceduto al consiglio di una coppia di amici acquistando un umidificatore a caldo, e fu subito Tropici. Quella volta ad esempio ho imparato dell’esistenza dell’igrometro, che non è una parolaccia, ma un misuratore della percentuale di umidità presente negli ambienti.
O di quando, appena trasferitami a 600 km di distanza, e a ridosso del mio rientro a lavoro, mi sono ritrovata la casa piena di muffa. E peggio ancora… con le scarpe piene di muffa!
Che a debellarla non c’è stato verso, se non la drastica soluzione di cambiare, per l’ennesima volta, casa.

Capite che per queste, e altre disavventure – vogliamo parlare delle notti insonni in cui la figliola si è svegliata perché aveva troppo caldo, o troppo freddo, o le si era tappato il nasino o mille altre congetture – abbiamo iniziato ad avere una particolare attenzione alla qualità dell’ambiente domestico. E non parlo solo di temperatura o di umidità, ma di una serie di piccole accortezze che ci aiutano a vivere meglio.

Sapevate ad esempio che quando l’anidride carbonica presente in casa è troppo alta può provocare mal di testa? O peggio ancora può aggravare malattie respiratorie dei bambini come la bronchiolite?
O che il grado di umidità degli ambienti può condizionare negativamente le allergie?
O che i livelli di rumore possono peggiorare notevolmente la qualità del sonno?

Ho trovato risposta a tutte le mie richieste in Netatmo, un Healthy Home Coach che misura, attraverso quattro sensori, l’umidità, la qualità dell’aria, il rumore e la temperatura. Un prodotto dal design elegante, da posizionare nella stanza desiderata che permette di monitorare lo stato dell’ambiente anche a distanza grazie all’app dedicata. Intuitivo da utilizzare – grazie all’indicatore luminoso che si accende di un colore differente toccando la parte superiore – ti suggerisce come migliorare la qualità della casa – e di conseguenza la qualità di vita – rispetto alla situazione contingente, con piccole accortezze di cui spesso ci si dimentica.

Volete dare uno squardo a come sia migliorata la mia di casa?

Tutte le info su Netatmo.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *